Strumentazioni disponibili

La TecnoSystem Magnanti s.r.l oltre la normale strumentazione messa a disposizione dei propri tecnici vanta l'acquisto di importanti strumentazioni di misura quali:

HT 4050

Lo strumento multifunzione FULLTEST HT4050 è in grado di verificare diversi parametri (resistenza di isolamento, continuità, rigidità dielettrica e tempo di scarica dei condensatori) secondo le CEI-EN60204-1 e CEI EN60439-1 su prodotti meccanici, elettromeccanici o elettrici. Il FULLTEST HT4050 è realizzato per effettuare misure singole (riparazione o collaudo) nonché per la produzione di serie. FUNZIONALITA' DELLO STRUMENTO:

- Corrente di dispersione
- Resistenza di isolamento
- Resistenza equipotenziale con 6V/10 - 25A~
- Resistenza equipotenziale con 12V/>10A~ (Caduta di tensione)
- Rigidità dielettrica (WITHSTANDING 1000V)
- Rigidità dielettrica (WITHSTANDING 4000V)

HT GSC57

GSC57 rappresenta il modello più completo della gamma di strumenti dedicati sia alle verifiche negli impianti elettrici civili e industriali secondo le prescrizioni della normativa CEI 64-8, sia per l'analisi della qualità di rete nell'ambito di sistemi trifase generici. Il GSC57 consente tra l'altro di effettuare anche misure di Impedenza di anello di guasto e corrente di cortocircuito presunta ad elevata risoluzione (0.1mOhm) in prossimità di cabine di trasformazione MT/BT (sistemi TN) con l'accessorio IMP57 in modo da poter scegliere con precisione le opportune protezioni per gli impianti. Come strumento registratore il GSC57, oltre alla rilevazione di ogni parametro di rete elettrica (Tensioni, Correnti, Potenze, Fattore di potenza, Energie, ecc..) esegue un'analisi armonica accurata di Tensioni e Correnti (fino alla 49-ma componente) e un'analisi delle anomalie sulle tensioni di alimentazione (buchi, picchi, interruzioni) che completa la qualità di rete secondo la normativa EN50160. Con opportune sonde il GSC57 è in grado di compiere misure di parametri ambientali come Temperatura, Umidità, Illuminamento (Lux) oltre a misure di correnti di dispersione di fondamentale importanza per la risoluzione dei comuni problemi di scatto intempestivo dei differenziali.

FUNZIONALITÀ DELLO STRUMENTO:
-LOWΩ: Prova di continuità dei conduttori di terra, di protezione ed equipotenziali con corrente di prova superiore a 200mA e tensione a vuoto compresa tra 4V e 24V.
-MΩ: Misura della resistenza di isolamento con tensione continua di prova 50V, 100V, 250V, 500V o 1000V.
-RCD: In questa modalità lo strumento può essere utilizzato per misurare la resistenza globale di terra senza far intervenire l’interruttore differenziale.
-LOOP: Misura della impedenza di linea e dell'anello di guasto con calcolo della corrente di cortocircuito presunta. Misura della resistenza globale di terra senza causare l'intervento delle protezioni differenziali
-EARTH: Misura della resistenza di terra e della resistività del terreno tramite picchetti ausiliari.
-LOWΩ10A: Prova di continuità dei conduttore di protezione con una corrente di prova di 10A.
-AUX: Misura e registrazione della corrente di dispersione e dei parametri ambientali (temperatura, umidità, velocità dell'aria, illuminamento e misura di rumore.

FLUKE DTX-1800

Questa piattaforma rivoluzionaria riduce significativamente il tempo totale per la certificazione, migliorando ogni aspetto del processo di testing. DTX CableAnalyzer Series riduce significativamente il tempo totale per la certificazione. Si inizia con 9 secondi di Autotest Cat 6. Questo significa che puoi incontrare TIA-568-C e requisiti di certificazione ISO 11801:2002 e ricevere garanzie di cablaggio strutturato più velocemente che mai. DTX-1800 offre veramente la promessa di un investimento futureproofing misurando 10 prestazioni cavo Gig e Alien Crosstalk (ANEXT e AFEXT) in piena conformità con gli standard del settore a 500 MHz. La funzione Mappatura AC convalida per Power over Ethernet servizi in conformità con gli standard TIA / EIA, anche se si usa un alimentatore Midspan. Con oltre 50.000 unità in uso oggi, la serie DTX, è chiaramente il top di gamma per la certificazione via cavo
FLUKE Ti 25

Lo strumento all'avanguardia per la manutenzione e la ricerca guasti La soluzione perfetta di cui dotare la vostra attrezzatura per la manutenzione. Concepita per ambienti di lavoro impegnativi, questa termocamera completamente radiometrica ad elevate prestazioni è lo strumento ideale per la ricerca guasti in impianti elettrici, attrezzature elettromeccaniche, di processo e HVAC e altri dispositivi.
Tecnologia IR-Fusion®
Visualizzazione di entrambe le modalità: la fusione di immagini visive ed ad infrarossi consente di individuare più facilmente e rapidamente dati critici; le immagini ad infrarossi tradizionali non sono più sufficienti. La tecnologia brevettata IR-Fusion® consente di catturare contemporaneamente un'immagine digitale e un'immagine ad infrarossi e di fonderle insieme semplificando l'analisi delle immagini ad infrarossi. La tecnologia IR-Fusion è una dotazione standard della termocamera Fluke Ti25.
HT SOLAR300N

Il modello SOLAR300N consente l’esecuzione di tutte le prove previste per la verifica dell’efficienza di impianti fotovoltaici Monofase e Trifase ed effettuarne il collaudo secondo i requisiti previsti dalla Guida CEI 82-25 dal punto di vista delle misure di potenza, irraggiamento e temperatura. Tipicamente l’inverter si trova collocato in una parte dell’edificio che può essere anche sensibilmente distante dall’ubicazione dei pannelli fotovoltaici pertanto, al fine di agevolare l’operatore nel corso della misura, si è introdotto un dispositivo di misura remoto SOLAR-02 che acquisisce i valori delle grandezze Irraggiamento solare [W/m2], Temperatura dei pannelli [°C], e Temperatura ambiente [°C]. Questa unità remota, dopo essere inizialmente sincronizzata con il SOLAR300N in fase di attivazione della registrazione, operazione che garantisce la simultaneità delle misure, può essere lasciato in prossimità dei pannelli fotovoltaici evitando così la necessità di utilizzare anche lunghi cavi di misura. I valori acquisiti dall’unità remota vengono poi trasferiti all’unità principale tramite collegamento USB che provvede ad elaborarli per ottenere l’esito finale del collaudo. SOLAR300N è anche un potente strumento per l’analisi completa della qualità di rete in accordo alla normativa EN50160 (analisi armonica, anomalie di tensione, Flicker, dissimmetria)

FUNZIONALITÀ DELLO STRUMENTO:
-Tensione DC/AC TRMS (Monofase e Trifase)
-Corrente DC/AC TRMS (Monofase e Trifase)
-Potenza DC/AC Attiva (Monofase e Trifase)
-Fattore di potenza cosj (Monofase e Trifase)
-Irraggiamento solare
-Temperatura del pannello e ambientale
-Visualizzazione Esito collaudo (OK/NOT OK)
-Unità remota SOLAR-02 per misura irraggiamento e temperatura
-Registrazione periodica parametri di rete con PI programmabile
-Registrazione armoniche di tensione e corrente (fino alla 49-esima)
-Registrazione anomalie di tensione (buchi, picchi) con risoluzione 10ms
-Analisi Flicker in accordo a EN50160
-Registrazione correnti di spunto con risoluzione 10ms
-Registrazione Spikes di tensione rapidi con risoluzione 5ms
-Analisi completa qualità di rete secondo EN50160

FLUKE 773

I multimetri 773 ampliano le funzionalità del famoso multimetro a pinza per il controllo processi mA 771. Ora tutto quello che dovete fare è decidere quale modello vi aiuterà a risparmiare più tempo possibile. Caratteristiche dei multimetri Fluke 771, 772 e 773:

- Precisione dello 0,2% migliore della categoria
- Risoluzione e sensibilità pari a 0,01 mA
- Misura di segnali 4-20 mA senza "interruzione del loop"
- Misura di segnali mA per PLC e gli ingressi e le uscite analogici dei sistemi di controllo
- La luce sul punto di misura illumina fili scarsamente visibili racchiusi in contenitori
- Misura di segnali 10-50 mA in sistemi di controllo vecchi utilizzando la gamma 99,9 mA
- Cambio automatico dell'uscita di 4 - 20 mA per l'esecuzione di test in remoto
- Misurare segnali 4 - 20 mA con misurazioni del segnale del circuito di ingresso
- Misurare simultaneamente mA interni al circuito con un'alimentazione loop da 24 V per alimentare e testare trasmettitori
- Individuare la fonte di segnali 4 - 20 mA per eseguire il test dei sistemi di controllo I/O o I/P
- Rampa lineare dell'uscita di tensione o uscita fase del 25%
- Cambio automatico dell'uscita di 4 - 20 mA per l'esecuzione di test in remoto
- Misurare la tensione DC per verificare gli alimentatori da 24 V o i segnali di tensione I/O
- Individuare la fonte della tensione DC per testare i dispositivi d'ingresso che accettano segnali da 1 a 5 volt o da 0 a 10 volt
- L'uscita mA graduata trasmette un segnale mA continuo che corrisponde al segnale 4 - 20 mA misurato con la pinza amperometrica
- Consente la registrazione del segnale mA su un dispositivo di registrazione separato senza interrompere il loop
- Il segnale mA di uscita consente a un multimetro digitale con funzione di registrazione o a un altro dispositivo di registrare segnali 4 - 20 mA senza interruzione del loop
- Ingresso/uscita mA: misura simultaneamente il segnale mA tramite la pinza e individua la fonte di segnali mA
- Applica segnali di ingresso mA a dispositivi e misura il segnale di uscita 4-20 mA su dispositivi come valvole o isolatori mA
- Rampa lineare dell'uscita di tensione o uscita fase del 25%
- Cambio automatico dell'uscita di tensione per test in remoto

ISA DTRS.6

Dispositivo automatico per la prova dei relè di protezione, contatori elettrici e covertitori
Il DRTS-6 può provare i seguenti relè di protezione
• sistema multi-funzione per la verifica di relè di protezione, contatori di energia,convertitori e qualimetri
• elevata precisione: migliore di 0,1% standard 0,05% con il modello hp
• generazione sino a 9 correnti, 6 tensioni, 1 V CC ausiliaria
• riproduzione forme d'onda (COMTRADE) e generazione di armoniche
• sincronizzacione attraverso gps satellitare
• porta usb e RS232
inoltre il DRTS-6 è in grado di provare:
• contatori di energia;
• convertitori;
• strumenti di misura;
• qualimetri
GIUNTATRICE A FUSIONE PER FIBRA OTTICA

La giuntatrice a fusione palmare FITEL S178A con allineamento del core è il più avanzato e innovativo modello della serie S17x. È un abbinamento di velocità, precisione, durata e trasportabilità in una sola unità, la S178A propone una gamma interamente nuova di applicazioni per le giunzioni delle fibre con allineamento del nucleo (core). È equipaggiata con un nuovo sistema di allineamento che riduce il tempo di giunzione fino al 20%, assieme ad un perfezionato meccanismo per il riscaldamento in grado di ridurre il restringimento termico del tubetto di protezione di oltre il 30%. Inoltre, la nuova interfaccia USB 2.0 incorporata, velocizza la comunicazione via PC e il trasferimento delle immagini/video migliorando l’affidabilità. Sebbene la S178A sia significativamente più piccola e leggera rispetto ai precedenti modelli, il suo design, il robusto e durevole corpo in metallo e gli angolari in gomma di protezione ne fanno uno strumento resistente e duraturo, ideale per l’uso in qualsiasi ambiente senza compromettere le sue prestazioni. Il modello S178A è un’apparecchiatura veloce e durevole che continua la tradizione FITEL di qualità ed eccellenza nel fornire giuntatrici a fusione precise e accurate, anche nelle più avverse e rigorose condizioni di lavoro sul campo. La giuntatrice S178A è la scelta più versatile per un’ampia gamma di impieghi che includono installazioni FTTx, LAN, aziendali, reti dorsali e su lunghe distanze, centri di elaborazione dati e/o applicazioni OEM.